14 febbraio 2016: Gensan – Giulietta&Romeo Half Marathon

Gensan: Giulietta & Romeo Half Marathon, la ‘mezza’ nella città dell’amore, 9a edizione, successo garantito. A febbraio del 2015 con l’edizione dei record è stato un successo con quasi 10mila runners al via entusiasti di vivere un grande evento, seconda halfmarathon italiana per numero di classificati.

L’appuntamento è per domenica 14 febbraio 2016 con quel traguardo che è un vero sogno ai piedi dell’Arena in piazza Brà. Sarà il giorno di San Valentino, il giorno degli innamorati, il giorno dell’amore con il compagno di vita e con la corsa, e trascorrere un fine settimana a Verona sarà unico.

Percorso certificato dalla Fidal, misurato dall’Aims, la Gensan Giulietta&RomeoHalf Marathon è una ‘mezza’ che ti farà innamorare di Verona e della corsa. E’ a metà febbraio, tempismo perfetto per mettersi alla prova in una distanza intermedia utile magari per fare una grande maratona qualche settimana più avanti.

Saranno 21,097km di adrenalina e fatica, ma l’emozione più grande sarà passare ancora dentro l’Arena di Veronaprima di tagliare il traguardo in piazza Brà. Un arrivo unico al mondo per fascino e spettacolarità.

Non si può mancare, bisogna esserci, perché è in quel momento che arriva la gloria e si avvera quel sogno: vincere!

Sito Ufficiale

Motor Bike Expo 2016 – 22/23/24 gennaio Verona

Dal 22 al 24 gennaio Motor Bike Expo 2016: anticipazioni e novità

Le case presenti: BMW, Ducati, Fantic Motor, Harley-Davidson, Honda, Hyonsung, Indian, Kawasaki, Kymco, Moto Guzzi, Royal Enfield, Scrambler Ducati, Suzuki, Triumph, Victory, Yamaha.

 

Custom & Café Racer

L’edizione 2016 di Motor Bike Expo sarà caratterizzata da un fitto programma di contest pensati per far emergere le più belle preparazioni, in ogni settore. Si parte con la rivista francese Rad Magazine presso il cui stand verranno proprio esposte le cinque special più belle votate dai lettori. Sabato 23, alle ore 16 presso lo stand della rivista “Ferro” (Pad. 4), verrà assegnato il titolo di “Ferro Dell’Anno 2016”, mentre Domenica 24 gennaio i riflettori si accenderanno sul palco del Pad. 1: si comincerà alle 13,15 con la premiazione del Custom Chrome International Bike Show Series, Campionato Italiano 2016; a seguire, alle 14,30, sarà assegnato il Magazine Award, concorso organizzato da Motor Bike Expo che vedrà i rappresentanti della stampa specializzata internazionale impegnati nel ruolo di giudici delle special esposte in fiera. Alle 15,00 spazio all’arte del painting con la premiazione dell’inedito Perewitz Custom Paint Show. Concluderà la tradizionale premiazione del Bike Show organizzato dalla rivista Lowride.

 

Ci sarà spazio anche per la letteratura dedicata alla passione per le due ruote: si comincia con la presentazione, in anteprima nazionale, del libro “The Wild Ones” presso lo stand della Casa Editrice Custom (Pad. 2): la pubblicazione racconta la vera storia dei primi Bozefighters MC, la vicenda “documentata” che ispirò il film cult “Il Selvaggio” con Marlon Brando, avvenimenti che sono alle origini della stessa cultura dei club “1%”.

Sabato 23, alle 14, presso il Padiglione 1, Roberto Parodi presenterà al pubblico veronese la sua ultima fatica letteraria, dal titolo “La moto spiegata a mio figlio” (TEA Libri).

 

Area Tattoo

Tra le novità dl Motor Bike Expo 2016, la nuova Area Tattoo – Block30 dedicata agli appassionati che potranno farsi tatuare in loco da alcuni degli artisti della pelle più bravi d’Italia (e non solo). Un vero e proprio salotto sarà allestito per accogliere chi vorrà approfondire la conoscenza del mondo dei tatuaggi, da sempre vicino allo stile espresso dalle due ruote in generale e dal custom – cafè racer in particolare. Secondo il progetto degli organizzatori l’Area Tattoo è destinata a diventare un appuntamento fisso, dando vita ad incontri, dibattiti, performance dal vivo.

 

Aree esterne – Anche spettacolo su quattro ruote con il drifting

L’Associazione Sportiva Drift No Profit,  Area 51 Racing Team, Scuderia Palladio e Bardahl presentano il King of Italy Drift Exhibition, una gara di drifting che si svolgerà  nell’area esterna C e D di Veronafiere da venerdì 22 a domenica 24 gennaio, nell’ambito del Motor Bike Expo 2016.

Lo show drifting di Verona prevede la partecipazione dei migliori piloti nel panorama nazionale ed europeo; confermata anche la presenza dell’ex-campione di motociclismo Graziano Rossi, papà di Valentino, da alcuni anni eccellente interprete di questa specialità. La formula del confronto è a squadre, i team iscritti al momento sono Resonor, Valvoline e Drifter Propatata, daranno sfogo alla loro potenza Bmw M3, Nissan, Mitsubishi, preparate a livelli tecnici molto elevati.

Il programma prevede per la giornata di venerdì 22 gennaio prove libere ed i cosiddetti sponsor time, momenti in cui il pubblico potrà divertirsi al fianco dei piloti. Il sabato si entrerà nel clima della gara con le qualificazioni. Ogni pilota, dei 36 accreditati, dovrà percorrete il circuito drifting per tre volte consecutive e sia la giuria sia i rilevamenti della telemetria determineranno una graduatoria. La formula della domenica, la più amata dai piloti e dagli appassionati, prevede un crescendo di confronti fino ai cosidetti “twin drift” ovvero i duelli diretti tra i vari contendenti. La premiazione al podio sarà una vera e propria festa del mondo-drift.

L’area dedicata all’evento è molto ampia ed ha consentito agli organizzatori di progettare un tracciato molto spettacolare che permetterà ai piloti di dare sfogo alla loro abilità.  La cornice sarà unica nel suo genere, con palco attrezzato per speaker, giuria e segreteria gara, tribuna da 1.000 posti per offrire comfort e ottima visione al pubblico, area dedicata agli sponsor dell’evento. Fra i vari servizi, anche uno spazio per l’incontro tra pubblico e piloti, ideale per conoscere il drifting ma anche per provare il brivido di questa specialità, salendo in auto, a fianco dei professionisti del traverso.

 

Programma Completo

Sito Ufficiale

CARNEVALE 2016 E LA SFILATA DEI CARRI ALLEGORICI A VERONA

(VENERDI) SFILATA DEL VENERDI GNOCOLAR: grande sfilata di carri allegorici nelle vie del centro cittadino con incolonnamento poco dopo mezzogiorno in corso porta Nuova e partenza verso le due del pomeriggio. E’ questo l’evento culminate del carnevale veronese, a cui partecipano una settantina di carri allegorici, majorettes e gruppi musicali da tutta la provincia, migliaia di figuranti e quasi centomila spettatori assiepati nelle strade. Dopo la partenza da corso Porta Nuova il corteo si conclude in piazza San Zeno, dove la festa continua sino a tarda sera.

(SABATO) REGATA STORICA SULL’ADIGE: dopo la sfilata del venerdì gnocolar, sabato pomeriggio il carnevale veronese fa tappa nel Rione dei Filippini con la regata storica che vede il Principe Reboano discendere in canoa l’Adige e sbarcare con la sua corte nel porticciolo della Dogana. La manifestazione risale al XV secolo e celebra gli onori concessi al principe Reboano Dalle Carceri, vittorioso conquistatore di nuove isole per conto della Repubblica di San Marco, che da essa venne nominato Signore dell’Adige. Allo sbarco fa seguito un corteo di maschere che sfilano sino a Piazza Bra.

(DOMENICA) CARNEVALE SUL LISTON: le manifestazioni promosse dal Comitato Bacanal del Gnoco per festeggiare il carnevale proseguono la domenica mattina con la tradizionale e allegra festa sul Liston di piazza Brà organizzata dal gruppo El Conte del Liston a cui partecipano le principali maschere del carnevale veronese. Nel pomeriggio la festa si sposta nei quartieri storici della città e nei principali centri della provincia.

(LUNEDI) LUNI’ PIGNATAR: nel rione di Santo Stefano si svolge una festa con distribuzione di minestrone caldo e tanta musica. Protagonista è il Duca della Pignatta, un personaggio nato da un articolo comparso sul quotidiano L’Arena nel settembre del 1883 in cui si parlava di un misterioso Duca che viveva nel rione e che ogni giorno spendeva ben 6 lire per farsi portare a casa in carrozza all’ora di colazione. Si diceva che tanta ricchezza arrivasse da una pignatta colma di monete d’oro trovata in un bosco, che quella sera qualcuno ebbe l’ardire di esporre nella vetrina di una locanda.

(MARTEDI) MARTEDI GRASSO: i festeggiamenti del carnevale veronese si concludono il martedì grasso con una festa pomeridiana nel quartiere di Porto San Pancrazio e proseguono sino a notte fonda con feste nelle discoteche cittadine e nei locali della movida. Il giorno successivo inizia la Quaresima, che i più goderecci celebrano partecipando alla FESTA DELLA RENGA in programma nella frazione di Parona con vino caldo, polenta, renga e sfilate allegoriche.

 

Tutti gli appuntamenti di Carnevale Verona 2016

CARLOS SANTANA – THE CORAZON TOUR

Luogo: Arena di Verona
Data: 20-07-2015 – ore: 21:00,
Icona della musica rock e membro ufficiale della Rock and Roll Hall of Fame, Carlos Santana e la sua band SANTANA hanno aggiunto date del nuovo The Corázon Tour per la primavera / estate 2015.
In partenza l’8 maggio dalla Florida, il tour farà tappa in diverse città degli States prima di approdare in Messico. A luglio 2015 The Corázon Tour continuerà in Europa con due tappe in Italia tra cui l’Arena di Verona il 20 luglio.

Arena di Verona

L’Arena di Verona è un anfiteatro romano situato nel centro storico di Verona, icona della città veneta insieme alle figure di Romeo e Giulietta. Si tratta di uno dei grandi fabbricati che hanno caratterizzato l’architettura ludica romana.
 Durante il periodo estivo viene utilizzato per il celebre festival lirico e vi fanno tappa numerosi cantanti e band.

Schermata 2015-03-13 alle 10.12.06